sabato 27 novembre 2010

27-11-2010 Giornata ONU per i diritti del popolo palestinese

27 novembre 2010

GIORNATA MONDIALE O.N.U.
per i diritti del popolo Palestinese

Hassan,

Maryam,

Iqbal

Ragazzi.

Condannati a non esistere
per la burocrazia israeliana.

Condannati a coltivare senza acqua.

Condannati a vivere in case senza luce,
senza riscaldamento la notte quando la temperatura scende e le parole muoiono in bocca.

Condannati a non avere scuole, strade, ospedali e a trasportare i loro malati lungo la strada polverosa fino raggiungere l’unica strada possibile.

Per loro e i loro amici hanno deciso gli altri, i potenti.

Ed erano a casa loro nell’anno 1948 quando sono stati scacciati dai loro villaggi.

E sono a casa loro nell’anno 2010 quando gli insediamenti israeliani illegali continuano, mentre l’occidente tace.

E a tutti è stata data la stessa nazionalità, quella israeliana.

Ma non a tutti gli stessi diritti.

tratto dal libro “Via Crucis in Terra Santa di don Nandino Capovilla e Betta Tusset

Che male ha fatto il popolo intero per veder ridotta in pezzi quella terra natale che si ostina a chiamare Palestina?

Nessun commento: