giovedì 1 luglio 2010

Incontro a Padova con i Combatants for peace

Associazione per la Pace, Donne in Nero, ARCI, Comunità Palestinese del Veneto, ACS, Agronomi e Forestali senza Frontiere, Associazione Perilmondo Onlus invitano ad un incontro con

I COMBATTENTI PER LA PACE

ex soldati israeliani ed ex prigionieri palestinesi insieme per la fine dell'occupazione militare israeliana

giovedì 8 luglio ore 19
“Giardini Sospesi”, Bastione Santa Croce via Marghera 44
PADOVA


Intervengono:
Ashraf Khader, palestinese, e Liri Mizrahi, israeliana, Combattants for Peace

Il movimento dei "Combatants for Peace" è stato creato congiuntamente da palestinesi e israeliani che hanno avuto parte attiva nel ciclo della violenza; gli israeliani in qualità di soldati dell’esercito israeliano (IDF) e i palestinesi come parte della lotta violenta per la libertà della Palestina:
“Dopo aver brandito per anni le armi, ed esserci per anni visti l’un l’altro solo attraverso i mirini delle armi, abbiamo deciso di deporre le nostre pistole e di combattere per la pace. Crediamo che solo unendo le forze saremo capaci di fermare il ciclo della violenza, lo spargimento di sangue, l’occupazione e l’oppressione del popolo palestinese. Non crediamo più che sia possibile risolvere il conflitto tra i due popoli per mezzo della violenza; per questo abbiamo dichiarato il nostro rifiuto di prendere parte a ogni ulteriore e reciproco spargimento di sangue. Ora le nostre azioni sono nonviolente, così che ciascuna delle due parti arrivi a comprendere le aspirazioni nazionali dell’altra. Vediamo nel dialogo, nella riconciliazione e nelle azioni comuni di disobbedienza civile l’unica via per porre fine all’occupazione israeliana, per bloccare il progetto di insediamento e fondare uno stato palestinese con capitale a Gerusalemme Est, a fianco allo stato di Israele.”

vedi anche il sito www.combatantsforpeace.org


(per vedere il video clicca sul triangolino, poi per il full screen premi il quadratino in basso a destra)

Nessun commento: